CNR - Area della Ricerca di Padova - Foto 1
CNR - Area della Ricerca di Padova - Foto 2
CNR - Area della Ricerca di Padova - Foto 3
Strutture del CNR
CNR, Comune di Padova, Notte Europea dei Ricercatori 2017

Notte Europea dei Ricercatori 2017

A che punto è la ricerca? Quali obiettivi sono stati raggiunti e quali rimangono da esplorare?

Si parlerà di chimica dei materiali, tecnica del freddo, prevenzione idrogeologica, patologie pediatriche, fusione termonucleare.

Venerdì 29 settembre 2017, dalle 18.30 alle 22.00, sarà possibile visitare gli istituti CNR ( ITC, IRPI, ICMATE, IGI/Consorzio RFX ) e i laboratori dell’ I.R.P. Città della Speranza. Tra un’occhiata al microscopio, il passaggio nel “tunnel del freddo”, un giro intorno alla “ciambella del plasma” e l’”orienteering” tra frane e alluvioni, la serata promette di scorrere veloce.

Le visite saranno su prenotazione, con ingresso libero fino a esaurimento posti.

Maggiori informazioni »   |   Prenotazione visita »


RSS Feed Notizie ed Eventi

L'Area della Ricerca di Padova è costituita da un complesso edilizio di circa 20.000 metri quadrati edificati all'interno di una superficie di 170.000 metri quadrati. E' situata a sud-est della città a circa 6 km di distanza dal centro.Come altre Aree di Ricerche, anche questa risponde all'esigenza di concentrare in un contesto logistico unitario varie iniziative scientifiche del C.N.R., per meglio consentire lo svolgimento dei propri programmi di ricerca, mediante una più razionale utilizzazione di attrezzature e servizi comuni ed un migliore coordinamento dell'attività scientifica attraverso la predisposizione di servizi scientifici e tecnologici di rilievo.

Maggiori informazioni »

In evidenza: Porto la fusione alla maturità

Il Consorzio RFX, il Gruppo di Padova per ricerche sulla fusione termonucleare controllata, partner: ENEA – CNR – INFN – Uni Pd – Acciaierie Venete Spa – offre un supporto grafico-scientifico, scaricabile a questo link, con informazioni e immagini utili per la scrittura di una tesina di quinto anno delle superiori, improntata sull’argomento della Fusione Nucleare.

Porto la fusione alla maturità

Eccezionalmente il personale ricercatore, del Consorzio RFX, sarà a disposizione per rispondere a domande o per dare supporto scientifico alla stesura della tesina.

La proposta nasce per approfondire lo studio su un tema strategico, qual è quello della fusione termonucleare nel panorama energetico, offendo occasione di multidisciplinarietà, come richiesto dalla prova orale del quinto anno.

Il supporto grafico-scientifico consiste in una sequenza di slide commentate. Per visualizzare le note/commenti in PowerPoint scegliere, in View, l’impostazione Notes Page.

Al fine di agevolare la produzione di una tesina graficamente piacevole è stato predisposto un “template” grafico che sarà utilizzabile a piacere.

Tutte le tesine che saranno prodotte a tema fusione nucleare, potranno essere inviate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per essere postate nei social del Consorzio RFX ma anche inserite, in un apposito spazio, nel sito di RFX e nel sito dell’Area della Ricerca di Padova del CNR. Ci auguriamo che una nuova generazione di studiosi intraprenda questo percorso che crediamo entusiasmante per i temi di ricerca trattati.

Per maggiori informazioni visitare il sito web del Consorzio RFX »

Joomla Templates designed by Joomla Hosting Reviews

Per offrire il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla Informativa sui cookies. Maggiori informazioni