www.pd.cnr.it CNR - Area della Ricerca di Padova Progetto COMMA Progettto COM.MA | CNR - Area della ricerca di Padova
www.pd.cnr.it
Progetto COM.MA
left shadow
right shadow
 
Aumenta dimensione testoRiduci dimensione testoRipristina dimensione testo
Dimensione testo
Stampa pagina
Tribometro (Marca CETR, Modello UMT-2 Universal Micro Material Tester)

Tribometro CETR UMT-2 Universal Micro material Tester

Allo stato attuale non esiste una teoria scientifica soddisfacente in grado di descrivere in maniera esaustiva i fenomeni che avvengono all'interfaccia fra i solidi e fra solidi e fluidi. Tuttavia, una disciplina relativamente nuova, la tribologia, sta fornendo ottime indicazioni. La tribologia è la scienza che studia il comportamento di due superfici che interagiscono tra loro quando sono in contatto e in moto relativo. In particolare, la tribologia è una scienza multidisciplinare che si occupa di tutti i problemi di attrito, usura e lubrificazione. Le prove tribologiche permettono pertanto di determinare l'idoneità dei materiali per la fabbricazione di parti soggette a condizioni critiche di lavoro che implichino contatto e movimento reciproco anche in presenza di carichi. Vista la complessità dell'analisi tribologia, i risultati teorici devono essere sempre affiancati a risultati sperimentali. Per una soluzione ottimale dei problemi tribologici, devono essere noti e tenuti in considerazione tutti gli elementi che compongono un "tribosistema", nonché le loro interazioni. Lo studio delle interazioni superficiali fra membri solidi è un argomento fondamentale in quanto:

  • l'attrito è connaturato al movimento sia quando consente il movimento di parti in moto relativo tra loro, sia quando deve essere combattuto come fonte di perdite e di temperature elevate.
  • l'usura è una delle principali cause che rendono inutilizzabili un materiale, così come lo sono la rottura e l'obsolescenza
  • la lubrificazione, invece, provoca la profonda modificazione dei fenomeni di attrito e di usura che si avrebbero fra superfici asciutte.

Caratteristiche tecniche

Lo strumento CETR "UMT-2 Universal Micro material Tester" costituisce una piattaforma di precisione per la caratterizzazione di proprietà meccaniche e tribologiche di materiali e rivestimenti su scala micrometrica (intervallo continuo di carichi tra 1 mN e 200 N). È uno strumento pensato in maniera modulare che permette di condurre numerosi test tra cui:

  • Attrito statico e dinamico
  • Usura adesiva, abrasiva e da graffio
  • Scratch adhesion e delaminazione
  • Indentazione, durezza e modulo elastico
  • Fatica multi ciclo e multiasse
  • Curve sforzo/deformazione elasticità, plasticità e creep
  • Compressione, trazione e torsione
  • Flessione su tre punti

È dotata di sensori multipli per il controllo "in situ":

  • Sensori di forza di ultra precisione (da 1 µN a 1 kN)
  • Sensori 6-D per la misura simultanea di 3 forze e 3 coppie (tre assi mutuamente ortogonali)
  • Sensori di emissione acustica ad alta frequenza
  • Sensori di usura e deformazione con risoluzione micro (0,5 µm) e nanometrica (20 nm)
  • Sensori per la misura della resistenza elettrica superficiale e di contatto
  • Sensori di umidità e di temperatura
  • Sistema di visione integrato per il microposizionamento e per la dinamica di frattura
  • AFM e profilometro meccanico integrati

È dotata di:

  • controller di precisione per l'applicazione di carichi, velocità e posizione per la riproducibilità dei dati e per l'effettuazione di test altamente produttivi e ripetibili
  • movimenti lineari e rotatori multipli sincronizzati lungo tutti gli assi, includendo moti oscillatori (fino a 60Hz) per test multiasse sofisticati di usura e scratch test, ad esempio con moto a spirale, a zig-zag o a farfalla
  • camere multiple con controllo computerizzato di temperatura (-25÷1000°C), umidità (10÷95%), vuoto (fino a 10-6 mBar), gas

Nella configurazione scelta è possibile eseguire test di usura, attrito, scratch test, durezza, misure sui sistemi lubrificati e sui lubrificanti, test di emissione acustica e misure elettriche di resistenza superficiale e di contatto. Tutti i test possono essere eseguiti da temperatura ambiente fino a 150°C anche in ambiente corrosivo.



UINONE EUROPEA | REPUBBLICA ITALIANA | REGIONE DEL VENETO | CNR - CONSIGLIO NALZIONALE DELLE RICERCHE - AREA DELLA RICERCA DI PADOVA
CNR - Area della Ricerca di Padova  |  Corso Stati Uniti,4 - 35127 Padova - Italy  |  Tel. +39 049 8295611 - Fax +39 049 8295671  |  Partita IVA: 02118311006